Crea sito

 

La Divina Commedia di Dante Alighieri - d'invidia sÝ che giÓ trabocca il sacco,

Ed elli a me: "La tua cittÓ, ch'Ŕ piena
d'invidia sÝ che giÓ trabocca il sacco,
seco mi tenne in la vita serena.
Voi cittadini mi chiamaste Ciacco:
per la dannosa colpa della gola,
come tu vedi, alla pioggia mi fiacco.
(INFERNO - CANTO SESTO vv. 49 e segg.)






Indice dei canti
Sinonimi



d'Isidoro, di Beda e di Riccardo,
d'ogne costume e pien d'ogni magagna,
d'ogne virtute, come tu mi sone,
d'ogni baldanza, e dicea ne' sospiri:
d'ogni bellezza pi˙ fanno pi˙ suso,
D'ogni malizia, ch'odio in cielo acquista,
d'ogni parte una sanna come a porco,
d'ogni pianeta, sotto pover cielo,
d'ogni valor port˛ cinta la corda;
d'omo cui altra cura stringa e morda


N.B.: Tutte le informazioni sono fornite su base "as is", senza alcuna garanzia riguardo alla loro esattezza.




m'ebbe chiarito, mi narr˛ li 'nganni m'era in disio d'udir lor condizioni, m'era nel viso, e 'l dimandar con ello, m'Ŕ uopo intrar nell'aringo rimaso. m'ha dato 'l ben, ch'io stessi nol m'invidi.
Un canto a caso

Home Cities of the world Wpr Photo Gallery Sinonimi Ricette Calendario anno 1837