Crea sito

 

I Promessi Sposi - untori

Temeva di piú, che, se pur c'era di questi untori, la processione fosse un'occasion troppo comoda al delitto: se non ce n'era, il radunarsi tanta gente non poteva che spander sempre piú il contagio: pericolo ben piú reale (Si unguenta scelerata et unctores in urbe essent...
(Capitolo 32)


Con una tal persuasione che ci fossero untori, se ne doveva scoprire, quasi infallibilmente: tutti gli occhi stavano all'erta; ogni atto poteva dar gelosia.
(Capitolo 32)
Il viandante che fosse incontrato da de' contadini, fuor della strada maestra, o che in quella si dondolasse a guardar in qua e in là, o si buttasse giú per riposarsi; lo sconosciuto a cui si trovasse qualcosa di strano, di sospetto nel volto, nel vestito, erano untori: al primo avviso di chi si fosse, al grido d'un ragazzo, si sonava a martello, s'accorreva; gl'infelici eran tempestati di pietre, o, presi, venivan menati, a furia di popolo, in prigione.
(Capitolo 32)
Ma, oh forze mirabili e dolorose d'un pregiudizio generale! non già al trovarsi insieme tante persone, e per tanto tempo, non all'infinita moltiplicazione de' contatti fortuiti, attribuivano i piú quell'effetto; l'attribuivano alla facilità che gli untori ci avessero trovata d'eseguire in grande il loro empio disegno.
(Capitolo 32)
Da principio, si credeva soltanto che quei supposti untori fosser mossi dall'ambizione e dalla cupidigia; andando avanti, si sognò, si credette che ci fosse una non so quale voluttà diabolica in quell'ungere, un'attrattiva che dominasse le volontà.
(Capitolo 32)
E piú delle parole, dovevan far colpo le dimostrazioni, se accadeva che appestati in delirio andasser facendo di quegli atti che s'erano figurati che dovessero fare gli untori: cosa insieme molto probabile, e atta a dar miglior ragione della persuasion generale e dell'affermazioni di molti scrittori.
(Capitolo 32)
I magistrati, scemati ogni giorno, e sempre piú smarriti e confusi, tutta, per dir cosí, quella poca risoluzione di cui eran capaci, l'impiegarono a cercar di questi untori.
(Capitolo 32)
Raccontò anche lui all'amico le sue vicende, e n'ebbe in contraccambio cento storie, del passaggio dell'esercito, della peste, d'untori, di prodigi.
(Capitolo 33)
Ora sarà in giro per Milano: chi sa che strage fa! - E fin che visse, che fu per molt'anni, ogni volta che si parlasse d'untori, ripeteva la sua storia, e soggiungeva: - quelli che sostengono ancora che non era vero, non lo vengano a dire a me; perché le cose bisogna averle viste.
(Capitolo 34)
Si vedevano gli uomini piú qualificati, senza cappa né mantello, parte allora essenzialissima del vestiario civile; senza sottana i preti, e anche de' religiosi in farsetto; dismessa in somma ogni sorte di vestito che potesse con gli svolazzi toccar qualche cosa, o dare (ciò che si temeva piú di tutto il resto) agio agli untori.
(Capitolo 34)
Dopo qualche momento, s'apre un poco una finestra; una donna fa capolino, guardando chi era, con un viso ombroso che par che dica: monatti? vagabondi? commissari? untori? diavoli?
(Capitolo 34)






I Promessi Sposi - Indice generale
Sinonimi

untori
untori?
untumi
unzione
unzioni
uom
uomini
uomini d'oro, zelanti, prudenti, umili:
uomini, donne, fanciulli, spinte, rispinte, urli, e un bianco polverío che per tutto si posa, per
uomo
Uomo avvertito...
Uomo di studio, non gli piaceva né di comandare né d'ubbidire.
Uomo senza cuore!
uova
urbano
urbe
urbis
urgente
urgenti
urgenza
urgenze
urla
urlando
urlano
urlare



N.B.: Tutte le informazioni sono fornite su base "as is", senza alcuna garanzia riguardo alla loro esattezza.



rigogliosa rigogliose rigoglioso rigor rigore
Un capitolo a caso

Le confessioni di un italiano - Analisi lessicale

Il Decamerone - Analisi lessicale



Home Cities of the world Wpr Photo Gallery Sinonimi Ricette Calendario anno 1807